QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTASSIEVE
Oggi -1°1° 
Domani -4°7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
mercoledì 12 dicembre 2018

PENSIERI DELLA DOMENICA — il Blog di Libero Venturi

Libero Venturi

Libero Venturi è un pensionato del pubblico impiego, con trascorsi istituzionali, che non ha trovato niente di meglio che mettersi a scrivere anche lui, infoltendo la fitta schiera degli scrittori -o sedicenti tali- a scapito di quella, sparuta, dei lettori. Toscano, valderopiteco e pontederese, cerca in qualche modo, anche se inutilmente, di ingannare il cazzo di tempo che sembra non passare mai, ma alla fine manca, nonché la vita, gli altri e, in fondo, anche se stesso.

Proverbi, citazioni e aforismi n.2

di Libero Venturi - domenica 28 ottobre 2018 ore 07:30

Un detto arabo.

“Tre cose fanno grande un uomo: l’autorevolezza, i soldi e la sfortuna”. Anche prese ognuna per conto suo e nell’ordine inverso, soprattutto sei hai la sfortuna di non avere né soldi, né autorevolezza.

La proverbiale saggezza inglese.

“Old young, and old long”. Vecchi da giovani, e vecchi a lungo. Sai che palle! Giovani mai, e nemmeno da giovani? Che, tradotto, sarebbe: “Never young, and neither young”. Se fosse giusto, suonerebbe anche bene: all’inglese. Un corno!

“Home is where the heart is”. Casa è dove sta il cuore. E il cuore sta..? Come chiedono in Puglia. A quanto pare non in Europa, per gli inglesi. E mica solo per loro.

Proverbi africani.

“Puoi alzarti molto presto all’alba, ma il tuo destino si è alzato un’ora prima di te”.

“Ogni mattina in Africa, quando sorge il sole, una gazzella si sveglia e sa che dovrà correre più del leone o verrà uccisa; ogni mattina in Africa, quando sorge il sole, un leone si sveglia e sa che dovrà correre più della gazzella o morirà di fame; ogni mattina in Africa, quando sorge il sole, non importa che tu sia leone o gazzella, l'importante è che cominci a correre”.

“Voi avete l’orologio, noi in Africa abbiamo il tempo”.

L’importante però sarebbe sapere, pensava la gazzella, a che ora di preciso sorge il sole e, soprattutto, a che ora si svegliano il leone e il destino.

Nel gabinetto della Misericordia di Cenaia.

“Attenzione: siete pregati di usare il bagno in modo civile. Avvicinati, è più corto di quel che pensi”. Misericordia di genere

Sarcastici e caustici detti popolari toscani.

“Se vuoi che l'amicizia tenga, un panierino vada e uno venga”. Poi chi glielo spiega alla Questura?

“Finché la bocca prende e ‘l culo rende, si va ‘n culo alle medicine e a chi le vende”. È quando si invertono le due cose che bisogna porsi qualche problema. La proposizione non gode infatti della proprietà commutativa: fatte le debite eccezioni, l'inversione dei fattori non garantisce gli stessi obiettivi di benessere.

“Sarà, disse la bodda, quando vide il contadino a’uzza’ la ‘anna”. Sarà, pensava il contadino, che quest’anno i pomodori vengano bene, fammi fa’ du’ ‘anne per l’orto. Ma che c’avrà da guarda’ questa bodda, sempre fra le palle?

“Da Montelupo si vede Capraia. Dio li fa e poi li appaia”. Vi dice qualcosa?

Modo di dire italiano.

“Per governare ci vogliono i coglioni”. Due. In effetti. Ah, ecco..! Buona domenica e buona fortuna.

Pontedera, 28 Ottobre 2018

Libero Venturi

Articoli dal Blog “Pensieri della domenica” di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità