QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTASSIEVE
Oggi 10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
sabato 25 novembre 2017

Attualità venerdì 25 agosto 2017 ore 10:41

Nuovi interventi per il verde pubblico

Prosegue il piano di messa in sicurezza del verde comunale, con un programma di potature, abbattimenti e sostituzioni di piante e alberature

​FIGLINE INCISA — I primi interventi, in partenza il 29 agosto, saranno effettuati in località La Massa, a Incisa, dove si andrà ad intervenire su un’area verde del Comune, limitrofa alla ferrovia. 

I successivi interventi, invece, saranno effettuati nel mese di settembre e riguarderanno entrambi i capoluoghi, dove oltre alle manutenzioni, saranno abbattute in totale 11 piante e ne saranno riposizionate 25. Nel dettaglio, la zona di Barberino sarà interessata da un doppio intervento: il primo nel giardino pubblico di via Buonarroti, dove 5 pini (con ripetuti problemi di processionaria) saranno sostituiti da 3 ippocastani, più adatti al contesto di riferimento; il secondo nel giardino di via Borsellino, dove saranno eliminati 4 pini ritenuti pericolosi (3 lungo la strada e 1 a ridosso di un’abitazione) e potati gli altri presenti nell’area. Inoltre, nella stessa zona, sarà realizzata una nuova alberatura stradale composta da 15 piante, mentre su quella già esistente in via Rosselli è previsto l’abbattimento di 5 pini, pericolosi per l’eccessiva vicinanza alla strada e alle abitazioni private, e potate le altre piante. Interventi di potatura verranno effettuati anche nel giardino della Scuola dell’Infanzia di San Vito, dove 3 pini (ritenuti pericolosi e con ripetuti problemi di processionaria) saranno sostituiti da 10 tigli. 

A Figline, invece, è prevista la potatura dell’alberatura stradale di via Galilei e della pineta di via Del Puglia. Le potature proseguiranno poi per tutto l’inverno e saranno curate dalle squadre comunali, che sono già al lavoro dall’inizio della settimana per liberare lampioni, parcheggi e marciapiedi da rami e fronde eccessivamente sporgenti o per alleggerire e ripulire le piante in prossimità di questi luoghi. Rientrano in questa categoria gli interventi già completati in via Cavicchi, via Brucalassi, viale Gramsci, via Toti-Matassino, via XX settembre, a cui si aggiungono quelli in programma in piazza Aldo Moro, che saranno ultimati entro l’inizio della prossima settimana. 

I lavori in partenza il 29 agosto, invece, saranno effettuati da ditte esterne, per un totale di 20mila euro. 

“Anche in occasione della tempesta che ha colpito il Valdarno lo scorso 10 agosto, il nostro Comune non ha registrato danni significativi – hanno sottolineato gli assessori Caterina Cardi e Lorenzo Tilli -, fatta eccezione per qualche ramo caduto. Non è un caso, ma il risultato del lavoro di messa in sicurezza di alberature, stradali e non, che inizia a dare i suoi frutti. Naturalmente, è necessario continuare a mantenere sempre alto il livello di guardia, ma non possiamo che dirci soddisfatti di quanto fatto finora dall’ufficio Ambiente e proseguire con lo stesso impegno”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura