Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PONTASSIEVE10°14°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità mercoledì 28 settembre 2022 ore 08:23

Torna il censimento, ecco dove nel Fiorentino

censimento istat

Sono 22 i territori della MetroCittà coinvolti nell'edizione 2022 dell'indagine Istat sulla popolazione condotta su un campione di famiglie



PROVINCIA DI FIRENZE — Sono 22 i Comuni della Città Metropolitana di Firenze coinvolti nel Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che torna a partire da Ottobre. Il campione rappresentativo in Toscana è composto da 116 Comuni, 2.513 in Italia per un totale di 1.326.995 famiglie.

In provincia di Firenze il Censimento si effettuerà fra nuclei familiari nei territori comunali di Bagno a Ripoli, Barberino Tavarnelle, Borgo San Lorenzo, Calenzano, Campi Bisenzio, Cerreto Guidi, Empoli, Fiesole, Figline e Incisa Valdarno, Firenze, Firenzuola, Fucecchio, Impruneta, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa, Vicchio, Vinci.

Le famiglie chiamate a prendere parte al Censimento riceveranno a casa la lettera informativa a firma del Presidente dell’Istat con tutte le istruzioni necessarie a partecipare. Le modalità sono online o tramite intervista in presenza condotta da un rilevatore che avviserà del suo passaggio tramite locandina affissa ai portoni interessati dalla visita.

Le operazioni di censimento iniziano il 3 Ottobre e si concluderanno il 22 Dicembre 2022. Aderire al Censimento è obbligatorio: chi non lo fa rischia una sanzione fino a 2.065 euro. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno