comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTASSIEVE
Oggi 18°23° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
Fase 3, Conte: 'Nostro indirizzo politico ha funzionato'

Attualità martedì 19 maggio 2020 ore 15:10

Il momento più delicato per distanze e mascherine

Mentre sui social rimbalzano le immagini di assembramenti e mascherine calate sul mento, la prefettura lancia un appello al rispetto delle regole



FIRENZE — Sono stati circa 1850 i controlli effettuati dalle forze dell'ordine nella giornata del 18 Maggio, il grande giorno atteso per le riaperture delle attività commerciali e per una maggiore mobilità sul territorio. Meno della metà dei 4000 controlli giornalieri toccati durante la prima fase dell'emergenza, nel mese di Aprile. 

Sono state 1170 le persone e 678 le attività o esercizi commerciali controllati, 5 le sanzioni elevate, questo il bilancio delle attività di verifica nelle ultime 24 ore mentre sui social sono rimbalzate le foto del fine settimana tra aperitivi in piazza, mascherine calate ed assembramenti su strade e marciapiedi.

“Massima attenzione e non abbassare la guardia con la ripartenza” hanno detto il sindaco Dario Nardella e il prefetto di Firenze Laura Lega. “Non possiamo permetterci di disperdere i sacrifici fatti fino ad ora. Bisogna rispettare in modo preciso e scrupoloso le regole di comportamento e le necessarie misure di sicurezza”. “Si apre adesso il momento più difficile e delicato, quello in cui solo il corretto comportamento individuale e collettivo potrà garantire il proseguimento di questa nuova fase” ha concluso il prefetto Lega. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità