Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PONTASSIEVE10°14°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità mercoledì 28 settembre 2022 ore 14:00

E' fiorentino il pane più caro della Toscana

pane

A Firenze e provincia dall'inizio dell'anno si è registrato un rincaro del +17% per un chilo di pane che costa in media 3 euro e mezzo con punte di 7



PROVINCIA DI FIRENZE — Altro che pane sciapo: a Firenze e provincia la pagnotta è sempre più salata, con prezzi spinti in alto dal caro energia con inflazione e speculazioni dal campo alla tavola. La situazione è simile anche nel resto della Toscana, ma a Firenze assume proporzioni maggiori con un incremento del costo di un chilo di pane da Gennaio a Luglio del +17%, il più alto di tutto il territorio regionale.

I dati arrivano da Coldiretti Toscana che nell'elaborare dati Istat e dell’Osservatorio dei Prezzi del Mise registra aumenti del prezzo finale anche di 10 volte, con una maggior spesa per le famiglie toscane per filoni e rosette di 60 milioni di euro in più nel 2022.

Nella MetroCittà a Gennaio 2022 un chilo di pane costava in media 3,02 euro. A Luglio il prezzo era schizzato a 3,54 euro, con punte fino a 7 euro. L'incremento percentuale è del 17%. Nella triste classifica dei rincari Firenze svetta in Toscana, seguita da Arezzo (+13%) e poi da Grosseto (+10%). La provincia che ha subito il rincaro più basso fra Gennaio e Luglio 2022 è stata Livorno (+3%) dove comunque un chilo di pane costa 3,3 euro in media.

“Dal grano al pane i prezzi aumentano più di 10 volte a causa dei rincari record di energia, mangimi e fertilizzanti scatenati dalla guerra in Ucraina e delle distorsioni all’interno delle filiere che impoveriscono le tasche dei cittadini e danneggiano gli agricoltori", spiega il presidente di Coldiretti Toscana, Fabrizio Filippi. "Oggi prosegue - un chilo di grano viene pagato agli agricoltori intorno ai 36 centesimi e serve per produrre un chilo di pane che viene venduto ai consumatori a prezzi variabili che possono oscillare mediamente in Toscana tra i 2,50 euro e i 3,50 euro. L’incidenza del costo del grano sul prezzo del pane resta dunque marginale, pari a circa il 10% in media". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno