Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:12 METEO:PONTASSIEVE20°35°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Montano saluta la scherma tra le lacrime: «Mi fa paura il salto nel buio da domani»

Sport martedì 25 ottobre 2016 ore 17:56

Tappa del giro 2017 a casa di Gino Bartali

Gino Bartali

Partenza da Ponte a Ema, paese natale di ginettaccio, ed arrivo a Bagno di Romagna passando per Pontassieve ed il Casentino



MILANO — Presentata l'edizione del centenario con partenza il 5 maggio 2017 dalla Sardegna poi due tappe in Sicilia e la risalita da Reggio Calabria verso il Nord con la tappa numero undici in Toscana.

E la tappa Toscana partirà da casa di Gino Bartali proprio per rendere omaggio al grande ciclista fiorentino, nato a Ponte a Ema il 18 luglio 1914. Professionista dal 1934 al 1954, vinse tre Giri d'Italia (1936, 1937, 1946) e due Tour de France (1938, 1948), oltre a numerose altre corse tra gli anni trenta e cinquanta. Nel 2013 è stato dichiarato Giusto tra le nazioni. E a Ponte a Ema sarà festa grande anche perché lì c'è il Museo Gino Bartali, con i cimeli del grande ciclista toscano.

Una tappa da 161 chilometri che parte da Ponte Ema, passando per Bagno a Ripoli e Pontassieve per arrivare attraverso il Casentino a San Piero in Bagno in Emilia Romagna.

Giro d'Italia del 27 maggio 1940, decima tappa Arezzo-Firenze: la folla acclama Gino Bartali
La tappa Roma-Firenze del Giro d'Italia - Istituto Luce
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: dopo lo stop di ieri l’infezione riprende a colpire. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO