Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PONTASSIEVE10°14°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità mercoledì 07 dicembre 2016 ore 11:00

Franco Gentilini in mostra

Si inaugura sabato 10 dicembre alle 17.30 nella sala delle Colonne del Comune la mostra con le opere della collezione di Luciana Gentilini



PONTASSIEVE — La mostra - curata da Antonio Natali e Adriano Bimbi – contiene circa venti dipinti e un discreto corpus di disegni realizzati tra il 1928 e il 1981 (anno della sua morte), che rappresentano un percorso che abbraccia quasi tutte le fasi della sua produzione. “Dall’iniziale autoritratto, a 19 anni, e dalla tavoletta del Louvre dipinta durante il primo viaggio a Parigi, fino all’Autoritratto del 1981, in ideale coppia con il coevo Autoritratto, sua ultima opera, commissionatogli dagli Uffizi ed ivi conservato” (Laura Turco Liveri, dall’introduzione al catalogo alla mostra). 

“L’esposizione d’opere di Franco Gentilini, la quinta della collana di mostre ‘Le colonne’, - spiega uno dei curatori Antonio Natali - risponde bene alle aspirazioni sottese alla collana medesima, giacché, trattandosi di dipinti poco o punto noti al pubblico, soddisfa pienamente l’esigenza di non battere mai strade che siano troppo battute e di contribuire a un’informazione non convenzionale in materia d’arte figurativa”. 

Con la mostra di Franco Gentilini torna, così, in Sala delle Colonne una importante esposizione dedicata ad un artista del ‘900 che va ad arricchire un percorso culturale intrapreso ormai da qualche anno. Nella mostra di Pontassieve sono esposte le opere della collezione di Luciana Gentilini, che ha creduto e sposato il nostro progetto consentendoci di esporre opere che ripercorrono la vita del pittore dagli esordi fino agli ultimi anni di vita. Un’occasione per conoscere un artista portato ad esplorare forme di espressività sia moderne che antiche, ma differenziatosi per tecniche capaci di creare un proficuo dialogo tra disegno e pittura e per scelte definitive, come quella di utilizzare un fondo preparatorio con sabbia di fiume, che ha caratterizzato la sua pittura fino alla fine. In questa parentesi della vita artistica di Franco Gentilini, esposta in Sala delle Colonne, non può mancare il richiamo alla moglie Luciana che instancabilmente e con grande determinazione difende e divulga l’opera del marito e che nel catalogo della mostra (edito da Polistampa) ha contribuito con una testimonianza molto personale che oltre all’artista racconta l’”Uomo Gentilini”. La presentazione della mostra vedrà gli interventi oltre che del Sindaco Monica Marini e dell’Assessore Assessore alle Politiche Culturali Carlo Boni, anche dei curatori, lo storico dell’arte Antonio Natali, del docente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze Adriano Bimbi e la presenza della moglie dell’artista, Luciana Giuntoli Gentilini. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno