Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PONTASSIEVE10°14°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Spettacoli giovedì 15 dicembre 2016 ore 12:08

Si apre il sipario all'Excelsior

Maria Cassi

Ecco la stagione 2016-17 del teatro Excelsior di Reggello, tra risate e classici: da Maria Cassi con Schegge, passando per Ben Hur di Gianni Clementi



REGGELLO — La stagione prende il via sabato 21 gennaio con un ritorno, quello di Maria Cassi, che già lo scorso anno aveva “varato” la programmazione del Teatro Excelsior. Una inaugurazione all’insegna della risata, con tante "Schegge" di ironia, musica, divertimento, in salsa underground.

Vincitore del progetto Cantiere Futuro 2015, promosso da Teatro Metastasio di Prato e Fondazione Toscana Spettacolo onlus, venerdì 10 febbraio va in scena "E' la pioggia che va", della compagnia ZiBa. Uno spettacolo frutto del progetto di ricerca What do you believe in?, realizzato in collaborazione con il collettivo Troja di Stoccolma e incentrato su un’indagine circa i valori identitari che accomunano la vasta e differenziata “comunità europea”.

L’incontro-scontro tra diversi, l’immigrazione, il razzismo nei paesi industrializzati, la “guerra” tra poveri ai giorni nostri. Sono alcuni temi della divertente, ma allo stesso tempo amara, commedia in due atti di Gianni Clementi, "Ben Hur", una storia di “ordinaria periferia”, molto attuale, che fotografa, anche in modo spietato, una parte del nostro paese. In scena venerdì 24 febbraio.

Ancora una proposta di nuova drammaturgia è quella di domenica 12 marzo: "Il mercante di Venezia" nella rilettura della compagnia Con-fusione. In scena l’uguaglianza, la libertà religiosa, la misericordia, l’amicizia e l’amore, tutti temi sempre attuali che rivivono in questo spettacolo grazie a una sapiente miscela tra classico e contemporaneo. Replica in matinée per le scuole.

Di classico in classico, domenica 26 marzo è la volta del romanzo "Il giro del mondo in 80 giorni" nella lettura della compagnia Sotterraneo, un originale storygame fra Jules Verne e Sotterraneo. Una ricerca sul racconto di genere e le forme della narrazione popolare. Replica in matinée per le scuole.

Chiude la stagione, venerdì 7 aprile, Maurizio Micheli autore e interprete di "Uomo solo in fila". Il bravissimo attore, diretto da Luca Sandri, veste i panni di un uomo che ripercorre la sua vita, mentre attende. Pensa agli errori fatti, alle sue scelte, anche ideologiche. Pensa ai sogni franati, alle occasioni perdute, alle gioie e ai dolori. Conversa con altri poveretti in coda, lì allineati non si sa bene per quale motivo.

Anche quest’anno, tra i sostenitori della stagione il Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino Banca di Cascia.

Forti di questo assunto, anche per la stagione 2016-2017 il Comune di Reggello e la Fondazione Toscana Spettacolo onlus in sinergia con la Cooperativa Excelsior hanno lavorato alla programmazione del Teatro Excelsior.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno