Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTASSIEVE13°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Cronaca sabato 05 novembre 2022 ore 12:20

Dichiarano il falso per ottenere il reddito di cittadinanza

carabinieri

I carabinieri hanno denunciato 4 uomini e una donna ritenuti di aver rilasciato all'Inps attestazioni non veritiere per incassare il sussidio



PELAGO — Quattro uomini e una donna sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Pelago per avere dichiarato cose non vere pur di ottenere il reddito di cittadinanza. L'operazione è stata condotta in collaborazione con i militari del nucleo ispettorato del lavoro di Firenze. 

Secondo gli accertamenti i 5, tutti di origini straniere, avrebbero falsamente attestato all’Inps di essere residenti in Italia per il periodo necessario all’ammissione al beneficio. 

Il reddito era già stato loro revocato su segnalazione dell'ente comunale tra fine 2020 e l'inizio del 2021, ma nel frattempo avevano percepito somme variabili tra 500 e 9.000 euro, per un ammontare complessivo pari a circa 16.000 euro. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corridore della Eolo Kometa è caduto in Spagna e dovrà riprogrammare la stagione agonistica 2023. Ancora da stabilire i tempi di recupero, all’esito della diagnosi definitiva.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità