Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:29 METEO:PONTASSIEVE15°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
giovedì 15 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 07 aprile 2021 ore 15:28

“Quando fate la spesa rispettate le regole”

supermercato
Foto di repertorio

Supermercati: molti clienti non seguono le norme anti-Covid. Dopo tante segnalazioni, la sindaca lancia un appello alla popolazione



PONTASSIEVE — Ci sono persone che vanno a fare la spesa più volte a settimana. Altre che si mettono a chiacchierare davanti al reparto frutta, coppie che vanno insieme al supermercato quando invece dovrebbe entrare in negozio un solo componente per famiglia. Altri clienti non sempre si igienizzano le mani, nonostante i ripetuti appelli via altoparlante dei commessi.

Scene che si vedono un po’ dovunque, nei vari market della Valdisieve e non solo. Le segnalazioni del mancato rispetto delle norme anti-contagio Covid da parte di cittadini e clienti di supermercati arrivano anche ai sindaci. Che ancora una volta intervengono per ricordare quanto sia fondamentare seguire le regole per la tutela della salute di tutti.

Anche la sindaca di Pontassieve – dopo l’ennesima segnalazione - ha lanciato di nuovo un appello alla popolazione. Via social Monica Marini questa mattina ha diffuso un messaggio per ricordare a tutti la necessità di rispettare le normative in vigore.

“Sono giornate drammatiche sul fronte della lotta al Covid e noi sindaci ci siamo trovati più volte a lanciare appelli anche via social, per ricordare a tutti che è fondamentale osservare le regole e adottare comportamenti responsabili per limitare la diffusione del contagio”.

“A questo proposito – scrive su facebook la prima cittadina di Pontassieve - ci vediamo costretti, dalle tante segnalazioni che ci sono arrivate, a ricordare che, per quanto riguarda i supermercati, è ancora in vigore l’ordinanza del Presidente della Regione Toscana n.100/2020 che fissa le “linee guida regionali relative alle misure di prevenzione e riduzione del rischio di contagio da adottare per il commercio al dettaglio”. L’ordinanza stabilisce che “negli esercizi a prevalenza alimentare, nei quali la spesa venga effettuata con carrelli e cestelli, l’ingresso è consentito a una sola persona per nucleo familiare, salvo bambini e persone non autosufficienti”. Inoltre, si deve stare all’interno degli esercizi commerciali il tempo necessario per portare a termine gli acquisti: fare la spesa non è un momento di socialità, ma una necessità”. 

“Vi chiedo quindi – conclude Marini - di rispettare rigorosamente le misure contenute nell’ordinanza, che ha l’obiettivo di tutelare la salute di tutti: vostra, dei vostri cari e di tutte quelle persone che lavorano nei supermercati e la cui sicurezza, nel corso di questo lungo anno, dipende in gran parte anche dalla nostra capacità o meno di rispettare le regole”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: nuova ripresa dei contagi tra la popolazione della zona. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS