Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTASSIEVE11°19°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni e l'idea di Palazzo Chigi: «Sono pronta a fare quello che gli italiani mi chiedono»

Attualità giovedì 15 aprile 2021 ore 16:58

I ragazzi della parrocchia salvano l’ex asilo

L'ex asilo si Santa Brigida
L'ex asilo si Santa Brigida

Il video-appello per raccogliere fondi ha dato i suoi frutti: ottenuti 1500 euro per i lavori di sistemazione del luogo simbolo di Santa Brigida



SANTA BRIGIDA — In meno di una settimana hanno raggiunto il loro obiettivo: 1500 euro per i lavori nell’ex asilo di Santa Brigida. I ragazzi della parrocchia ce l’hanno fatta, dal 5 all’11 aprile sono riusciti a raccogliere - grazie a una raccolta fondi online - la cifra che servirà a sistemare il locale inagibile per le infiltrazioni d’acqua.

Pietro, Sara, Jacopo, Letizia, Chiara e Irene ci hanno messo la faccia e sono riusciti a convincere una vasta platea. Con un video-appello postato sulla pagina facebook della chiesa della frazione di Pontassieve hanno invitato fedeli, amici, cittadini e internauti che navigando sul web sono finiti sulla pagina Fb a dare un contributo, grande o piccolo. 

Con un linguaggio semplice ed efficace, con uno stile garbato e simpatico, nel breve filmato i giovani hanno raccontato quanto sia importante l’ex asilo per tutta la comunità e come sia un luogo simbolo del paese. Qui si sono svolte negli anni, ricordano, “feste di compleanno, pranzi e cene per celebrare una comunione, ma soprattutto attività educative, centri estivi, mostre di arte in collaborazione con enti locali e conferenze. Tutto in un unico luogo”.

Per questo – spiegano i ragazzi nel video - quando l’ex-asilo è diventato inagibile a causa di infiltrazioni di acqua dalla terrazza sovrastante, hanno pensato di lanciare sulla piattaforma GoFundMe una raccolta fondi per ottenere attraverso le donazioni una cifra sufficiente a realizzare i lavori di ristrutturazione del tetto dell’edificio. Perché un luogo di condivisione così importante non può chiudere.

L’interesse per l’ex-asilo ha attivato una gara di solidarietà che in breve tempo ha permesso di raggiungere e superare l’obiettivo di 1.500 euro. Ce l’abbiamo fatta! Grazie per averci aiutato” dicono con entusiasmo i giovani della parrocchia. “La raccolta è formalmente terminata, ma in pratica è ancora aperta per chi volesse darci una mano. I costi dei lavori superano infatti l’obiettivo che ci siamo prefissati, dunque ogni donazione in più è importante. Grazie ancora per il tuo sostegno”. Per chi vuole contribuire basta cliccare sul link https://gofund.me/7909610e

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: l’infezione continua a diffondersi nell’area. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS