Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:38 METEO:PONTASSIEVE15°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità mercoledì 17 febbraio 2021 ore 16:15

Ex cementificio, Confesercenti ha le sue idee

L'ex cementificio
L'ex cementificio

L’associazione ha proposte alternative all’ipotesi di un centro commerciale nell’ex Italcementi e le ha presentate al sindaco Povoleri



PELAGO — Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra il sindaco di Pelago Nicola Povoleri e Confesercenti, rappresentata dalla Coordinatrice di Area di Letizia Tempesti, sulla questione dell’Ex Italcementi. Una questione che sta facendo discutere non solo la cittadina ma un po’ tutta la Valdisieve. 

L’ipotesi di un recupero del complesso – abbandonato da tempo - in cui insisteva il cementificio gestito da Italcementi e Colacem per destinarlo a grande centro commerciale ha trovato l’opposizione di molti. Tra questi le associazioni di categoria. Confesercenti, nello specifico, non si è limitata a dire un secco no a tale ipotesi, ma sta valutando da mesi ipotesi alternative che garantiscano comunque la rinascita dell’area che si trova nella frazione di San Francesco e risponda alle attuali necessità della comunità locale.

L’associazione negli ultimi anni ha lavorato, condividendo con i suoi organi dirigenti locali e metropolitani, alla questione relativa all’Ex area Italcementi ed ha accolto le richieste di confronto arrivate da tutto il territorio: dagli operatori economici, dalle associazioni, dalla politica locale sia di maggioranza che di opposizione. 

Tutto questo per elaborare una proposta complessiva per l’intera area, capace di individuare una soluzione sostenibile e utile per il territorio, che non sia la semplice soluzione commerciale. 

“Come Associazione stiamo lavorando per creare nuove ed interessanti opportunità per quel luogo - afferma Letizia Tempesti Coordinatrice di Area - Le sinergie che immaginiamo, potranno supportare i territori dell’intera area e di quelli adiacenti con lo scopo fondamentale di valorizzarli ed arricchirli, rendendoli ancora più unici ed interessanti per i residenti e per i visitatori”. Idee che sono state sottoposte recentemente all’attenzione del primo cittadino di Pelago durate un incontro interlocutorio, un primo passo per passare poi a una loro valutazione più approfondita.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità