QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTASSIEVE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
sabato 29 febbraio 2020

Attualità giovedì 06 febbraio 2020 ore 17:40

Area ex Italcementi, decisione passa dai cittadini

Il sindaco Povoleri: "Qualsiasi decisione che sarà presa passerà prima dagli incontri pubblici. Solo dopo partirà l’iter amministrativo"



PELAGO — L’amministrazione comunale di Pelago è intervenuto relativamente alla paventata possibilità della nascita di un centro commerciale nell’area ex Italcementi

Voglio rassicurare tutti, cittadini, associazioni di categoria e gli altri soggetti interessati, che qualsiasi decisione che sarà presa passerà prima da una serie di incontri pubblici, e, eventualmente solo dopo partirà l’iter amministrativo – spiega il sindaco Nicola Povoleri-. Prima di questo momento l’amministrazione comunale non è intervenuta perché si trattava di un accordo fra privati, ora che esiste un accordo preliminare fra le parti, i possibili acquirenti dell’area hanno aperto un canale con noi. Questo significa che da ora in poi partirà un percorso condiviso che prevede una serie di incontri pubblici dedicati ai cittadini, alle associazioni di categoria e solo successivamente l’iter amministrativo legato alle necessarie varianti alle destinazioni d’uso. Ma ribadisco attualmente nulla è stato stabilito, è impensabile che tutto venga deciso senza un confronto diretto con la comunità, saremo aperti a osservazioni, proposte e critiche di ogni genere. Saranno anche previsti successivamente incontri diretti con associazioni di categoria e sindacati”.

L’amministrazione ha voluto tranquillizzare tutti che nessuna decisione è già stata presa ed esprime anche una certa amarezza il comportamento delle opposizioni “siamo particolarmente dispiaciuti per le polemiche lanciate dalle opposizioni – ha concluso il sindaco – che stanno puntando sulla paura, sul terrore delle possibili conseguenze. Mi dispiace che i nostri avversati politici pensino che avremmo messo la cittadinanza di fronte a fatti compiuti, senza la partecipazione della comunità. Ribadisco che nulla è deciso e che il nostro impegno sarà quello di tutelare tutti, nessuno escluso”.



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca