Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTASSIEVE19°26°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
SpaceX, il lancio del Falcon 9: il primo volo spaziale con solo civili a bordo

STOP DEGRADO sabato 24 luglio 2021 ore 17:34

Lavori ancora in corso e già arrivano i vandali

I danni fatti dai vandali al campino di San Francesco
I danni fatti dai vandali al campino di San Francesco (foto tratte dalla pagina Fb del sindaco Povoleri)

L’intervento al campo di basket a San Francesco è in fase di ultimazione e qualcuno l’ha deturpato. L’amara denuncia del sindaco



PELAGO — I lavori non sono ancora finiti, mancano gli ultimi ritocchi nel cantiere aperto qualche settimana da a San Francesco e già i vandali si sono messi in azione. In più occasioni. L’amara denuncia arriva direttamente dal sindaco di Pelago. Nicola Povoleri sulla sua pagina facebook ha postato le foto dei danni provocati da qualche teppista sottolineando la gravità del gesto che avrà ripercussioni sulle casse comunali – e quindi sulla cittadinanza – per rimettere tutto a posto.

“1 mese di cantiere e 1 mese di atti vandalici” esordisce emblematicamente il messaggio postato dal sindaco. “Al campino dei Peri di San Francesco a giugno abbiamo aperto un cantiere per riqualificare il campo da basket. Un investimento importante per tutta la Comunità, ma non per i vandali che continuamente in questo mese hanno spaccato i lucchetti e sono entrati con bici e scooter provocando molteplici danni alla pavimentazione”.

Anche mercoledì scorso, aggiunge il primo cittadino “a lavori quasi terminati, nonostante le comunicazioni di vernice fresca, qualcuno ha pensato di entrare forzando le recinzioni, arrecando nuovi danni che graveranno economicamente su tutta la Comunità. In questi anni ci stiamo impegnando per riqualificare le tante zone verdi del comune e allo stesso tempo per far capire che il bene pubblico è doppiamente nostro e non di nessuno come spesso viene percepito. Chiediamo una mano a tutti – conclude il sindaco di Pelago - Il decoro dei nostri parchi è una responsabilità di ognuno di noi”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: l’infezione torna a colpire, contagi a doppia cifra. I dati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità