Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTASSIEVE11°19°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni e l'idea di Palazzo Chigi: «Sono pronta a fare quello che gli italiani mi chiedono»

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 16:26

Addio Anna, la regina della pasticceria

La pasticceria Rocchini
La pasticceria Rocchini (foto tratta dalla pagina Fb del sindaco Maida)

È scomparsa ieri la titolare dello storico bar Rocchini, un punto di riferimento per la Valdisieve. Il commosso saluto del sindaco Maida



RUFINA — Una signora elegante e raffinata, gentile e cordiale, con una parola e un sorriso per tutti. Andare in pasticceria significava anche andare a trovare lei, Anna. Una donna intraprendente che dopo le nozze col titolare del Bar Rocchini ha dato slancio all’attività di famiglia, andando a studiare l’arte dei dolci alle scuole di cucina francesi. 

Il locale con lei si rafforza proponendo tante prelibatezze e chi passa per Rufina fa spesso un salto lì per un caffè o comprare paste e pasticcini. Il bar diventa ben presto un punto di riferimento per la Valdisieve.

Ora che se ne è andata sono tanti i ricordi che vengono alla mente dei numerosi clienti del bar Rocchini, un negozio storico che si affaccia su via Piave, proprio nel centro del paese. I messaggi di cordoglio sui social sono centinaia e anche il sindaco della cittadina ha voluto rendere omaggio ad Anna Albonetti. Parole commosse che raccolgono il sentimento unanime della comunità.

Ieri sera ci ha lasciato, dopo una lunga malattia Anna Albonetti, conosciuta come Anna della pasticceria Rocchini. Tutti a Rufina conoscono lo storico Bar Rocchini "Berretta", aperto nei primi anni ‘30, quasi cento anni di storia della nostra comunità” scrive su facebook il primo cittadino Vito Maida.

“Il grande Gianpaolo diventato pasticciere, sposa la signora Anna, e tutto cambia: da subito si nota la mano di una donna molto capace. La pasticceria Rocchini diventa un punto di riferimento per tutto il territorio, anche grazie alla caparbietà di Anna che diventa una grande pasticciera grazie ai corsi di pasticceria a Parigi".

"La gentilezza di Anna, il suo modo impeccabile di servire i clienti, accompagnati da prodotti di grande qualità, fanno della pasticceria Rocchini un punto di riferimento per tutta la provincia di Firenze, una grande eccellenza di Rufina. Con la morte della signora Anna – conclude il sindaco Maida - va via un pezzo di storia di Rufina, al figlio Claudio le più sentite condoglianze da parte di tutta la comunità Rufinese”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: l’infezione continua a diffondersi nell’area. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS