Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:46 METEO:PONTASSIEVE16°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Amadeus: «Avremo degli applausi finti ma immagineremo che siano del pubblico a casa»

Attualità sabato 20 febbraio 2021 ore 07:00

Bonus acqua, luce e gas: non si va più in Comune

Le agevolazioni per i cittadini in difficoltà sono riconosciute automaticamente, non è più necessario recarsi in municipio. Ecco come funziona



VALDISIEVE — Le persone in difficoltà economica che possono beneficiare dei bonus acqua, luce e gas non dovranno più recarsi in municipio per presentare domanda. Dal gennaio scorso sono infatti cambiate le modalità di accesso alle agevolazioni.

I bonus sociali per disagio economico – ricordano le amministrazioni comunali della Valdisieve – sono ora riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto.

I cittadini non dovranno più presentare domanda per ottenere i bonus per disagio economico relativamente alla fornitura di energia elettrica, di gas naturale e per la fornitura idrica presso i Comuni o i Caf i quali non dovranno accettare più domande” spiega il Comune di Pelago che, come gli altri, ha spiegato le novità sulla sua pagina facebook.

“Per ottenere i bonus per disagio economico, pertanto, sarà sufficiente richiedere l’attestazione Isee. Se il nucleo familiare rientrerà nelle condizioni che danno diritto al bonus, l'inps, in conformità a quanto previsto dalla normativa sulla privacy, invierà i dati necessari al Sistema Informativo Integrato (SII) gestito dalla società Acquirente Unico, che provvederà ad incrociare i dati ricevuti con quelli relativi alle forniture di elettricità, gas e acqua consentendo l’erogazione automatica del bonus agli aventi diritto”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS