Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTASSIEVE11°19°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni e l'idea di Palazzo Chigi: «Sono pronta a fare quello che gli italiani mi chiedono»

Attualità mercoledì 21 aprile 2021 ore 11:21

“Finestre resistenti”: Festa del 25 Aprile online

corona alloro
Foto di repertorio

Per le restrizioni Covid i Comuni organizzano la celebrazione della Liberazione sulla piattaforma: presente il partigiano “Stoppa”



VALDISIEVE — Le piazze restano chiuse, ma il Covid non cancella lo spirito del 25 Aprile, Festa della Liberazione. Anzi, il corteo si sposta dalla piazza alla piattaforma, con ancora più determinazione per celebrare questa festa nazionale, nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria.

La giornata si svolgerà con il seguente programma: alle 10 di domenica si terranno le celebrazioni ufficiali, con la deposizione delle corone, manifestazione istituzionale, in forma alla presenza dei sindaci di Pelago, Pontassieve, Rufina, Reggello, Londa, San Godenzo e di un rappresentante Anpi, nel rispetto delle normative anti-Covid. Le corone verranno deposte ai monumenti ai Caduti di piazza Vittorio Emanuele e in piazza XIV Martiri a Pontassieve ed in Piazza dell'Unità Italiana e Piazza Verdi a San Francesco.

Alle 18 le celebrazioni si ampliano con l’evento online “Finestre Resistenti” organizzato dalle amministrazioni locali insieme alle associazioni del territorio, in particolare Anpi Valdisieve, Aned sez. Firenze, Fnp Cisl Valdisieve, Cgil Valdisieve, Spi Cgil Pontassieve Pelago, SociCoop Valdisieve.

Parteciperanno i sindaci: Monica Marini di Pontassieve, Nicola Povoleri di Pelago, Vito Maida di Rufina, Matteo Mazzoni direttore dell’Istituto Storico Toscano della Resistenza, Enrico Chiavacci di Anpi, ed infine il saluto conclusivo di Natale Benvenuti il Partigiano “Stoppa”.

Tra un intervento e l’altro saranno proiettati dei piccoli video, a cura del CdA del Comune di Pontassieve, sui luoghi della memoria della Valdisieve così da poter visitare almeno virtualmente Pievecchia, Podernovo e Berceto, presidi fisici e viventi della liberazione.

L’evento sarà visibile nei canali social dei Comuni di Pelago, Pontassieve e Rufina.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: l’infezione continua a diffondersi nell’area. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS