Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTASSIEVE11°19°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni e l'idea di Palazzo Chigi: «Sono pronta a fare quello che gli italiani mi chiedono»

Attualità lunedì 03 maggio 2021 ore 15:43

Prevenzione tumore al seno, visite gratis

visita medica
Foto di repertorio

Iniziativa organizzata nel mese di maggio dall’associazione Ant e Sieve Mutua. Ecco quando e dove si svolgerà lo screening per le under 45



VALDISIEVE — Dal marzo 2021 sono ripartiti i progetti di prevenzione oncologica gratuita di Fondazione Ant in Toscana e nel mese di maggio Ant e Sieve Mutua - ente che opera a favore degli associati con una specifica attenzione al settore sanitario, sociale, educativo e ricreativo – con il sostegno di Bcc Pontassieve, riusciranno a portare il “Progetto Mammella” in alcuni Comuni dove ancora non era mai organizzato questo tipo di visite. La partnership ha un valore in più quest'anno, perché riporta l'attenzione sulla prevenzione oncologica, gravemente trascurata nei mesi dell'emergenza Covid-19.

Si stima infatti che nel primo semestre del 2020, si siano effettuati oltre un milione di esami di screening in meno, per un potenziale incremento delle diagnosi di cancro prossimo alle cinquemila unità. È questa la faccia più subdola del Covid, che potrebbe aprire la strada all'aumento dei pazienti oncologici.

Il carcinoma della mammella è il tumore più frequente della popolazione femminile nelle donne tra i 35 e i 75 anni. La diagnosi precoce è una potente arma di prevenzione secondaria di questo tumore. Il Progetto Mammella di prevenzione del tumore, che propone Fondazione Ant, ha come obiettivo quello di diagnosticare precocemente lesioni sospette intervenendo così nel modo più adeguato e tempestivo possibile. Le visite che a maggio saranno messe a disposizione della popolazione sotto i 45 anni, saranno visite senologiche con ecografia mammaria, tese proprio a sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione, fin dall’età più giovane.

Il programma partirà il 15 maggio presso gli studi medici della Misericordia di Dicomano in Piazza della Repubblica 28, il 22 maggio Ant sarà presso gli ambulatori della Misericordia di Rufina in Piazza Umberto I 40, il 29 maggio negli ambulatori della Misericordia di Pontassieve in Piazza Cairoli 7c (all’interno della Galleria Cairoli, al secondo piano) e infine, il 5 giugno, presso gli Studi Medici della Croce Rossa Italiana in via Fratelli Orsi 21 a Bagno a Ripoli. In tutto saranno disponibili 64 posti per le pazienti residenti nei Comuni di Dicomano, Rufina, Pontassieve, Pelago e Bagno a Ripoli.

Per accedere alle visite è obbligatoria la prenotazione telefonica, chiamando il n. 3490693571 dal 7 al 13 maggio dalle 9,30 alle 13, escluso weekend e fino ad esaurimento posti.

“Per noi il 2021 si presenta come un anno ancor più difficile del 2020 – ha detto Simone Martini, Delegato Ant di Firenze – Per questo la collaborazione con Sieve Mutua, Banca di Credito Cooperativo di Pontassieve e con le Misericordie e la Croce Rossa locali che ospiteranno gratuitamente la nostra iniziativa è ancora più importante quest’anno

“Abbiamo scelto e voluto fortemente organizzare questa iniziativa in collaborazione con Ant – ha dichiarato Rossella Giommi, Presidente di Sieve Mutua - perché la prevenzione, sempre importante, trova oggi ancora maggiore ragione: in un periodo in cui le attenzioni sono giustamente rivolte alla cura del Covid, si rischiano però di trascurare le altre patologie. Per questo iniziative di prevenzione, come quella qui presentata, sono importanti e vanno davvero a beneficio della nostra comunità e dei nostri soci. Con questa collaborazione confermiamo nuovamente la volontà di essere presente sul territorio contribuendo al benessere della comunità e affiancando Fondazione Ant nella Campagna di prevenzione intendiamo trasmettere ai nostri Soci la cultura della diagnosi precoce: un gesto semplice ma di grande importanza. Questo progetto è il risultato di un lavoro di rete quotidiano tra tante realtà: associazioni come la nostra ma anche istituzioni come la Bcc di Pontassieve che da sempre ci sostiene. E non a parole ma con i fatti concreti, come l’offerta di diagnosi precoce per tutte le giovani donne del nostro territorio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: l’infezione continua a diffondersi nell’area. I dati di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS