Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:12 METEO:PONTASSIEVE21°36°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Montano saluta la scherma tra le lacrime: «Mi fa paura il salto nel buio da domani»

Attualità venerdì 18 giugno 2021 ore 18:00

Rufina a lutto, addio al dottor Maccioni

candele

Il medico di base è improvvisamente scomparso nelle ultime ore: tutto il paese lo piange. Il sindaco “Un grande uomo”



RUFINA — La notizia ha lasciato attonita tutta Rufina, i parenti, gli amici, i conoscenti ma anche la grande famiglia dei pazienti. Questa mattina colto da improvviso malore nella sua abitazione di Sieci - se ne è andato il dottor Gianluca Maccioni, da tempo medico di base oltre che del 118 della Valdisieve. Inutili i soccorsi e il suo trasferimento col Pegaso all’ospedale di Careggi.

Nessuno poteva immaginare quanto accaduto, soprattutto chi era ieri in ambulatorio dal dottore e che oggi sui social ricorda di aver parlato e scherzato con lui. Tanti i messaggi di cordoglio arrivati via social alla famiglia, messaggi in cui i pazienti ricordano la professionalità, la disponibilità, la serietà e l’umanità del medico che ha rappresentato un punto di riferimento per l’intera comunità

Tra coloro che hanno voluto ricordare il noto professionista, anche il sindaco di Rufina, Vito Maida: “Alla Famiglia del Dottore Gianluca Maccioni, anche se le parole sono ben poca cosa in queste circostanze, vogliate accettare le mie più sincere condoglianze, e di tutta la comunità di Rufinese” scrive su facebook il primo cittadino. “Vi siamo vicini in un momento così difficile e ci uniamo al vostro dolore, per la perdita di un grande Uomo”.

Anche l’Unione Volontari Valdisieve ha voluto dare l’ultimo saluto all’amico Maccioni: “Questa mattina abbiamo ricevuto la notizia che mai avremo voluto ricevere” si legge in un post pubblicato su Facebook dall’associazione. “Il Dottor Maccioni ci ha lasciati all'improvviso. Una grande perdita per tutti noi volontari del soccorso che da sempre collaboriamo con i professionisti medici e infermieri. Ci mancherà tantissimo. Ci mancherai tanto, troppo. La notizia stamani ci ha distrutto. Ci stringiamo forte intorno ai tuoi familiari, amici, pazienti. E dacci da lassù anche a noi la forza di affrontare questo grande dolore. Ciao Grande.... I volontari”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Coronavirus, l’aggiornamento della Asl Toscana Centro: dopo lo stop di ieri l’infezione riprende a colpire. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO