Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:38 METEO:PONTASSIEVE15°  QuiNews.net
Qui News valdisieve, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdisieve
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità domenica 21 febbraio 2021 ore 15:24

Torna l’iniziativa “100 pasti della domenica”

Foto di repertorio

La macchina della solidarietà non si ferma: nel periodo della Quaresima volontari impegnati a preparare piatti caldi per chi si trova in difficoltà



RUFINA — A Rufina la macchina della solidarietà non si ferma. Dopo l’esperienza delle scorse settimane viene riproposta nelle domeniche del periodo della Quaresima un’iniziativa che ha mobilitato associazioni, parrocchia e volontari di tutto il paese: la preparazione di pasti caldi per chi vive un momento di difficoltà a causa dell’emergenza Covid.

Già nella giornata di oggi sono stati prepararti e consegnati 100 pranzi a coloro che hanno bisogno di aiuto, un gesto per rendere anche la loro domenica un giorno di festa.

“La situazione che ci troviamo ad affrontare è molto complessa e la solidarietà gioca un ruolo fondamentale. Questa emergenza ha innescato un un'azione di solidarietà diffusa” dice il sindaco di Rufina Vito Maida illustrando l’iniziativa dalla sua pagina facebook.

“Da oggi e per tutte le domeniche di Quaresima le nostre associazioni al fianco di chi ha bisogno. Insieme a don Luca abbiamo pensato di ripetere e ampliare l'iniziativa del pasto domenicale per tutti. Insieme a Misericordia, Circoli Mcl e Arci del capoluogo e alla società sportiva Audax, una per domenica, prepareranno i pasti che saranno consegnati dalla Vab.  Saranno circa 100 i pasti che da oggi la parrocchia, e nelle domeniche a seguire le altre associazioni, prepareranno".

"Siamo una comunità straordinaria – sottolinea il primo cittadino - una comunità che non lascia indietro nessuno. Il volontariato – conclude Maida - è una risorsa preziosa per la nostra comunità, senza le nostre associazioni queste azioni di solidarietà, di aiuto e di sostegno a chi ha bisogno, non sarebbero state di facile realizzazione.  Grazie alle associazioni tutte, ciascuna nel proprio ambito, per rendere questa comunità di Rufina, una straordinaria esperienza di solidarietà”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità